I capelli ricci sono uno dei più sexy e femminili che si possano vedere, oltre ad essere molto versatili. Ma chi ha il piacere di nascere con questi riccioli sa quanto sia difficile tenerlo ben curato.

Indice()
Perché lo shampoo non è raccomandato per i capelli ricci?
Che tipo di metodi sono più adatti per lavare i capelli ricci?
I più utilizzati sono i tre che menzionerò di seguito:
Quanto spesso è consigliabile lavare i capelli ricci?
Quali sono i prodotti più consigliati per lavare i capelli ricci?
Principali vantaggi di lavare i capelli ricci utilizzando solo condizionatore
Passi per lavare i capelli ricci utilizzando solo condizionatore
Trova un eccellente condizionatore di marca
Lascia che i capelli si abituino ad esso
Strofinare bene il cuoio capelluto con il condizionatore
Massaggiare i follicoli
Applicare il condizionatore dalle estremità alle lunghezze medie
Risciacquare e pettinare
Perché lo shampoo non è raccomandato per i capelli ricci?
Anche se l’uso di shampoo ci lascia un capello pulito, morbido e lucido, questi possono contenere una serie di ingredienti aggressivi che invece di aiutare quello che fanno è asciugare la fibra capillare e il nostro cuoio capelluto; causando un capello danneggiato, fragile e aumentare la produzione di grasso nei capelli.

Uno studio condotto dal beauty e-commerce Birchbox nel 2017 ha confermato che il 99% delle donne spagnole usa lo shampoo. Ma ha creato un sistema noto come Co-Wash per quei tipi di capelli come i capelli ricci che possono essere influenzati dallo shampoo, perché questi rimuovono il sebo naturale dai nostri capelli e questo sebo è una parte naturale del cuoio capelluto che è lì per proteggerlo.

Questo sistema consiste in niente di più e niente di meno che condizionare i capelli allo stesso modo di quando si utilizza uno shampoo, questo aiuterà sia i capelli secchi che quelli grassi. E chi sta cominciando a fare queste pratiche? I fortunati ad avere capelli ricci o ultra ricci (afro), dal momento che sono quelli che tendono a soffrire di secchezza.

Che tipo di metodi sono più adatti per lavare i capelli ricci?
I più utilizzati sono i tre che menzionerò di seguito:
Pre-Poo: pre proveniente dall’inglese (before) e poo (shampoo) è quello che facciamo prima del lavaggio come oli per capelli molto secchi, maschere idratanti per capelli, rigeneranti o quei trattamenti anti-crespo a casa che si desidera eseguire.
Co-Wash: dove laviamo i capelli solo con il balsamo ed è il più usato sui capelli ricci perché idrata i capelli più in profondità in quanto tendono a soffrire di più dalla secchezza.
Chiarire: è fatto lavando i capelli con shampoo chiarificante che è uno shampoo con solfato ed è responsabile della pulizia dei capelli non solo dai resti di shampoo con parabeni in caso di utilizzo, ma dall’inquinamento ambientale come lanugine e polvere.
Quanto spesso è consigliabile lavare i capelli ricci?
Si consiglia di lavare i capelli una volta alla settimana o ogni 15 giorni accompagnati dall’applicazione di una crema idratante. Anche se alla fine questa sarà una decisione personale.

Quali sono i prodotti più consigliati per lavare i capelli ricci?
Deliplus clarifying Shampoo Zero: è un nuovo prodotto di Mercadona è formulato privo di solfati e siliconi ‘ ma ha ingredienti idratanti evitando di seccare i capelli.
Deliplus natural shampoo: è vegano ed è composto da oli essenziali di salvia ed estratto di tiglio, privi di siliconi donando ai capelli più movimento.
Maschera di papaia e anguria di Garnier Fructis: non solo fornisce un odore ricco, ma dona anche lucentezza, morbidezza e idratazione ai capelli.
Schiuma Giorgi: non contiene alcool e non asciuga i capelli.
Foam waves Flex: ottieni un ricciolo bello e ben definito.
Oli di rosmarino e aloe vera: 100% naturali.
Trattamento siero: il siero è uno dei più utilizzati nei capelli ricci in quanto è molto efficace per idratare i capelli, dandogli lucentezza e rimuovendo i soffici.
Principali vantaggi di lavare i capelli ricci utilizzando solo condizionatore
Poiché i capelli ricci sono solitamente molto secchi per natura nella maggior parte dei casi; lavarli con il solo balsamo conferisce un’idratazione più profonda evitando che i ricci diventino difficili da gestire ed evitando i loro maltrattamenti.

Passi per lavare i capelli ricci utilizzando solo condizionatore
Trova un eccellente condizionatore di marca
The Apothecare Essentials The Replenisher Cleasing Conditioner, è uno dei più raccomandati per le ragazze con capelli crespi; può essere utilizzato solo per eseguire il Co-Wash poiché contiene detergenti nella sua formula. È privo di solfati, parabeni e siliconi.

È composto da olio di argan che è benefico sia per la pelle che per i capelli ed è noto come” oro liquido ” oltre ad avere estratto di vaniglia e mandorla idratante dalla radice alle punte dando ai capelli bellissimi riccioli definiti con spirali perfette.

Lascia che i capelli si abituino ad esso
In un primo momento vi sentirete come i vostri capelli non è abbastanza pulito, in modo da poter iniziare a lavare con shampoo chiarificante ogni pochi lavaggi e poi andare spaziatura suo uso mentre i capelli si sta abituando ad esso.

Strofinare bene il cuoio capelluto con il condizionatore
Si dovrebbe strofinare il cuoio capelluto molto bene con il condizionatore per alcuni minuti prima di iniziare a risciacquare. Tieni presente che questo risciacquo potrebbe richiedere un po ‘ di tempo, ma devi farlo con molta pazienza per avere la finitura che desideri.

Massaggiare i follicoli
Allo stesso tempo, massaggia i follicoli piliferi per stimolare la crescita dei capelli, soprattutto se vuoi capelli lunghi con onde e riccioli perfetti.

Applicare il condizionatore dalle estremità alle lunghezze medie
Un altro modo per applicare il condizionatore è quello di lavare la radice dei capelli con abbondante acqua per rimuovere grasso e sporco senza essere aggressivo come lo shampoo e quindi applicare il condizionatore dalle mezze estremità.

Risciacquare e pettinare
Rimuovere questo condizionatore molto bene e asciugare premendo i capelli senza la necessità di spremere bruscamente. Puoi aiutare te stesso con una crema per lo styling.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *